LA CRISI STA FINENDO…………….

Quante belle notizie da ieri…………… vi rendete conto LA CRISI STA FINENDO e noi siamo una POTENZA ECONOMICA………………

Peccato, un vero peccato che La Sora Nanda, suo figlio Francesco disocuppato a tempo indeterminato, Gigetto il Netturbino, Maria la fioraia Boona, e tutti i loro amici e conoscenti non se ne siano accorti………

Basta con queste grosse PRESE PER IL CULO. Lor signori fanno i conti SUI GRANDI NUMERI, sui MERCATI FINANZIARI, ma volete scendere nella vita reale, volete togliereil culo dal caldo ed affrontare la realtà. Quella in atto è una crisi economica e sociale in atto da tempo, di cui la parte FINANZIARIA e di MERCATO è soltanto una componente ed un fattore di RUBERIE E SPECULAZIONI, e se i MERCATI migliorano vuol dire che quelli che prima hanno rubato e speculato ORA STANNO FACENDO ALTRI SOLDI, sempre alle spalle di qualcun altro. Ma insomma lo volete capire che il problema principale è IL LAVORO: Lavoro distrutto ed umiliato dalla liberticide leggi di PRECARIATO. Se non si torna al LAVORO VERO, non c’è futuro, non si costruisce niente. In secondo luogo basta con LA DELOCALIZZAZIONE in paesi che sfruttano ed opprimano i diritti umani, qui devono intervenire i Governi con LEGGI MAGARI IMPOPOLARI (che cazzo Noi poveri cittadini lavoratori le dovremmo comprendere….) MA NECESSARIE.  Ed in fine la colpa è anche della Nostra stupidità: Basta con il voler vivere al di sopra delle proprie possibilità, ma ci si rende conto della consistenza del PICCOLO INDEBITAMENTO, tutte quelle piccole comode rateper comperare stronzate. Tutti che vogliono l’auto nuova e fiammante (e poi i soldi per la benzina?); Obbligo di andare in vacanza; l’uso smodato di quel cazzo di cellulare; Mega tv al plasma con abbonamento a iperbolici canali (che poi manca il tempo per vederli). Rimettiamo i piedi per terra, questa politica consumistica non solo ci mette finanziariamente con il culo per terra ma ci rende SCHIAVI in mano ai manovratori del MERCATO.

OLTRE IL PIL C’E’ DI PIU’…………………………..

 

LA CRISI STA FINENDO…………….ultima modifica: 2009-11-07T17:38:58+01:00da primosse
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento