La Carlà…………

  Povera Carlàààààààà, non tira più come una volta. La sua foto “artistica” non trova acquirenti e salta l’asta. Forse la cosa è dovuta alla crisi, forse al fatto che siamo in un periodo transitorio, forse la Ficà della Carlà non tirrà…….. Magari poteva avere più successo quest’altra foto che pubblichiamo noi, dove la Carlà non se la nasconde…………  

VERTICE FAO

Anche questo vertice FAO, con molte delusioni, si è concluso. I Potenti della terra si sono incontrati per discutere ed affrontare il vergognoso e grave problema della FAME NEL MONDO. “Una questione politica, una grande presa per il culo” Il tutto si può racchiudere nelle parole della canzone di Venditti. Ma a quante altre stronzate dobbiamo assistere, ci si rende … Continua a leggere

La mamma dei cretini è sempre incinta

GIRAMENTO O LICENZIAMENTO eccola l’ennesima sparata dell’altissimo. Il più grande tra i nostri ministri continua ad elargirgi migliorie per la nostra vita, e provvede ad aumentare la qualità della stessa. Dietro questa ennesima cazzata dell’illustrissimo, potrebbero nascondersi pericolose insidie: infatti se è vero che si tratterebbe di qualche cosa più che altro SIMBOLICA, tra le pieghe di un eventuale giuramento … Continua a leggere

SQUADRISTI IN AZIONE

Ritorniamo ancora al post di ieri sul vile attacco squadrista subito dai Lavorotori dell’Eutelia. E’ importante la massima diffusione delle notizie su questo criminale atto. Questi criminali devono immediatamente essere giudicati dalla Giustizia, il rischio per la Democrazia è alto. Non solo questi Criminali hanno attentanto alla libertà dei nostri Concittadini, ma si sono resi responsabili di un ATTACCO a … Continua a leggere

Bande paramilitari contro i lavoratori

Prove tecniche di fascismo. Non tanto ideologico quanto padronale. Ma anche gli squadristi non sono più quelli di una volta, e quindi un padrone – in questo caso Samuele Landi, ex amministratore delegato di Eutelia – è costretto ad affittarli da una delle tante agenzie private che gestiscono la «sicurezza». Ieri mattina, alle 5 e un quarto, una quindicina di … Continua a leggere